Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Serie D

Serie D: nuovo successo per l’Hsl Derthona

Pubblicato

il

Continua il buon momento di forma dell’HSL Derthona, che sta dimostrando di poter mantenere il passo delle altre big nel campionato di serie D, nonostante un esordio non ottimale.

Francesco Teti (Hsl Derthona) blocca un pallone in uscita

La compagine ligure, squadra a tratti insidiosa ma mai davvero pericolosa, ha dimostrato di saper tenere botta ai primi tentativi da parte dei ragazzi di Pellegrini, obbligati a tentare la via delle corsie laterali per espugnare gli avversari. Ed è proprio da un cross che arriva la prima vera occasione da gol, con Cirio che crossa dalla sinistra e Concas che tenta un colpo di testa che termina alto. Al 19’ è Negri a suggerire in area per Gueye, che stacca imperiosamente e, a differenza del suo compagno, gonfia la rete. L’Imperia reagisce e dimostra di saper sfiancare gli avversari con un buon fraseggio, tuttavia fine a se stesso. Al 36’, infatti, Sancinito regala una sanguinosa palla a Spoto, che entra in area e sorprende Fazio con un braccio troppo largo. Per i ldirettore di gara è rigore, trasformato egregiamente dal numero 9 bianconero. L’Imperia ha ancora una reazione d’orgoglio e, addirittura, potrebbe accorciare le distanze con Capra dal dischetto. Tuttavia Teti sfodera l’ennesima grande parata della sua carriera e neutralizza definitivamente ogni possibilità avversaria di riaprire la partita.

Il risultato avrebbe potuto essere leggermente più rotondo se fosse stato per non gli ottimi interventi di Dani (su Manasiev e su un colpo di testa di Concas su corner), ma visto il clima di festa in casa Derthona, anche un 2-0 è più che sufficiente.

HSL DERTHONA-IMPERIA 2-0

MARCATORI: pt 19’ Gueye, 36’ Spoto rig.

DERTHONA (4-1-2-3): Teti 7; Negri 6.5, Cirio 6, Magné 6.5, Emiliano 6; Lipani 5.5; Kanteh 6, Manasiev 7; Concas 6 (21’ st Palazzo 5.5), Spoto 6.5 (28’ st Varela 5.5), Gueye 6.5 (36’ st Maione 6). A disp. Rosti, Pagano, Martello, Maggi, Insingi, Bojardi. All. Pellegrini

IMPERIA (3-5-2): Dani 6.5; Scannapieco 5.5, De Bode 5.5, Virga 6 (46’ st Sassari ng); Malandrino 6, Sancinito 5.5, Giglio 6, Maltezzi 5.5 (1’ st Calderone 5.5), Fazio 5.5 (1’ st Gnecchi 6); Capra 6, Donaggio 5.5. A disp. Palmieri, Travella, Cassata, Martelli, Gandolfo, Fatnassi. All. Lupo

ARBITRO: Martino di Firenze 6

NOTE: Ammoniti Magné, Virga, Donaggio, De Bode, Emiliano e Kanteh. Angoli: 5-5. Recupero: pt 2’, st 4’.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X