Entra in contatto con noi
Post AD

Promozione

Promozione: Asca sempre più in alto, ValeMado ko

Pubblicato

il

L’Asca non si ferma più: batte anche la Vale Mado e sale al terzo posto in classifica, approfittando della sconfitta dell’Acqui contro la Pro Villafranca. Chi l’avrebbe mai detto in estate?

Da applausi il successo ottenuto a Valenza, che per contro ridimensiona la Vale Mado, che subisce la seconda sconfitta in questo campionato, è alla sesta partita senza vittorie e deve trovare le forze per invertire la tendenza.

A dire il vero, sono proprio gli orafi a partire meglio, ma l’Asca aspetta e quando può riparte. E al 12′ segna: punizione, palla che giunge a Rota, che risolve un batti e ribatti e spedisce la sfera alle spalle di Capra. La Vale Mado reagisce: palla al centro e Gigante va via, crossa rasoterra e Dispenza in scivolata fa 1-1. Purtroppo però l’assistente segnala un fuorigioco e l’arbitro annulla.

L’episodio innervosisce la gara che si fa spezzettata e vive fra lampi ed errori da una parte e dall’altra. Capra è bravo a opporsi a Monaco al 20′, Figini sull’altro fronte lo imita salvando su colpo di testa di Boscaro.

Nella ripresa, Vale Mado in avanti, e al 3′ Fassina impegna Figini. Ma l’Asca è sorniona e aspetta il momento giusto, che arriva al 7′: ancora Rota, con una incornata in area che batte sotto la traversa e schizza in rete fissa il punteggio sullo 0-2. L’Asca poco dopo perde Cirio per doppia ammonizione, e Nobili prova a rinfrescare la squadra coi cambi: la Vale Mado risponde alla cura, e al 26′ accorcia le distanze con Savino, servito da Davide Bennardo. Ma l’Asca è squadra che sa soffrire e nonostante il serrate finale porta a casa pareggio e terzo posto.

VALENZANA MADO-ASCA 1-2: IL TABELLINO

MARCATORI: pt 12’ Rota; st 7’ Rota, 26’ Savino.

VALENZANA (4-3-3): Capra 6.5; Battista 5.5, Casalone 5.5, Gigante 6, Onomoni 5.5; Dinica 6, Mazzucco 5.5, Conti 5 (9’ st Bennardo F. 6.5); Boscaro 5, Dispenza 6 (13’ st Bennardo D. 7), Fassina 5 (18’ st Savino 7). A disp. Gjyli, Negri, Tagnesi, Meda, Lenti. All. Nobili

ASCA (4-3-3): Figini 6.5; Ottria 6, Mirone 6.5, Deambrosis 6, Vicario 7.5; Borromeo 6.5, Monaco 6.5 (41’ st Cazzulo ng), Cirio 6; El Amraoui Y. 5.5 (37’ st Rossi ng), Rota 7.5 (23’ st Cairo 6), El Amraoui E. 5.5. A disp. Navedoro, Cartasegna, Ravera, Giannicola, Ulderici. All. Usai

ARBITRO: Chieppa di Biella

NOTE: Espulso Cirio (21’ st) per doppia ammonizione. Angoli 2-2. Recupero pt 0’, st 3’.

VALENZANA MADO-ASCA 1-2: IL TABELLINO

Fabio Nobili, allenatore Valenzana Mado
Marco Usai, allenatore Asca

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X