Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Promozione

Promozione: la Luese Cristo sfrutta l’errore di Tarantini

Pubblicato

il

Nell’anticipo del sabato, deciso per avere la possibilità di disporre di una terna completa, la Luese Cristo conquista tre punti pesantissimi sul campo della Santostefanese, al termine di una gara maschia e tiratissima. A decidere la sfida (che la Santostefanese non avrebbe meritato di perdere) una rete rocambolesca, favorita da un errore del portiere di casa, Tarantini, solitamente uno dei migliori numeri uno del campionato.

Ma andiamo con ordine: prima chance per i belbesi al 9’ quando Bodrito in uscita anticipa dani Amos. La Luese replica al 18’ con un tiro a giro fuori di poco di Cabella. Dopo alterne vicende, ecco al 36’ il gol partita: la Luese batte una punizione poco oltre metà campo. Labano vede Tarantini avanzato e calcia direttamente in porta. L’estremo di casa è controsole e vede la palla quando è già in volo: inutile la sua corsa all’indietro e il tentativo di parata, che serve solo a toccare la palla e accompagnarla in rete. 

Nella ripresa al 10’ un retropassaggio incauto di Gomez mette Russo a tu per tu con Tarantini, ma il centravanti calcia sul fondo. Ancora Russo fallisce un’altra occasione per il raddoppio al 28’, calciando in mano a Tarantini da buona posizione. Poi nel finale Isoldi gioca il tutto per tutto e manda in campo Mondo, appena tornato da un grave infortunio, e proprio lui manca di un soffio la rete del pari per due volte: prima con un tiro a giro a lato di poco, e quindi con una gran botta a fil di palo. Non succede altro: la Luese Cristo vince e mantiene la vetta.

SANTOSTEFANESE – LUESE 0-1

SANTOSTEFANESE (4-3-3): Tarantini 4, Galuppo 5.5 (25’ st Cerutti ng),  Arione 6 (33’ st Mondo 6.5),  Al Onomoni 6, Bregaj 6, Vuerich 5.5 (5’ st Obu 5), Ragusa 6 (20’ st Claps 6), An Onomoni 6.5, Novara 6.5, Dani Amos 6.5 (5’ st Gomez 5.5),  Dushku. A disp. Sculeac, Boschiero, Tassone, Margaglia. All. Isoldi

LUESE (4-4-2): Bodrito 6.5, Sala 6, Labano 7, Sciacca 6.5, Gurgone 6 (22’ st Ciufo 6),  Spriano 6.5, Dani Andrei 6, Milanese 6, Cabella 6.5, Russo 4.5 (32’ st Degioanni 5.5), Mocerino 5.5. A disp. Fracchia, Hina, Cela, El Azmi, F Palumbo, Scarrone, S Palumbo. All. Adamo

ARBITRO: Framba di Torino 6.5

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X