Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Eccellenza

Ricorso rigettato: niente da fare per il Castellazzo

Pubblicato

il

CASTELLAZZO – E’ arrivata la sentenza del secondo grado di giudizio. Omologata la sconfitta a tavolino per la sfida con il Canelli

Foto: Stefano Summa

Nulla da fare per il Castellazzo. il caso Benabid si chiude nel modo più scontato e doloroso possibile. Il secondo grado di giudizio non accoglie l’istanza della società biancoverde che vede così omologarsi il risultato a tavolino della sfida con il Canelli. Come noto, in quella partita era sceso in campo Benabid, a cui risultava pendente ancora una giornata di squalifica risalente alla passata stagione. Per il Castellazzo, come più volte ribadito dal presidente Curino, quella squalifica comminata nelle fasi finali del campionato Juniores non doveva essere scontata l’anno successivo in Eccellenza. Diverso invece il parere della Corte Sportiva di Appello a livello Territoriale che ha rigettato il reclamo autorizzando l’incasso dell’apposita tassa come si evince a pagina 46 del Comunicato Ufficiale n.25.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X