Entra in contatto con noi
Post AD

Eccellenza

Eccellenza: Hsl Derthona pari a Moretta e segna Teti

Pubblicato

il

MORETTA – Un gol in pieno recupero del portiere Teti (il secondo in carriera) regala il pareggio all’Hsl Derthona sul campo del Moretta. Leoni ancora primi.

Immagine di repertorio

MORETTA-HSL DERTHONA 2-2: LA PARTITA

Erano passati più di 7 anni dal suo primo e unico gol in carriera.

Francesco Teti, professione portiere, torna a segnare dopo quel 2-2 della stagione 2011/2012 siglato di testa in pieno recupero in un Novese – Lavagnese di serie D, quando allora difendeva i pali della porta biancoceleste.

A Moretta, il portiere si è ripetuto. Ancora una volta per il gol del 2-2, ancora una volta in pieno recupero.

Un guizzo decisivo in un match che per gli ospiti non si era messo bene. Dopo lo svantaggio iniziale pareggiato a inizio ripresa da Spoto, i cuneesi si sono infatti riportati avanti a pochi minuti dalla fine grazie a Ligotti, sfruttando la superiorità numerica dovuta all’espulsione di Soumah a metà secondo tempo.

Come domenica scorsa però, gli uomini di Pellegrini hanno saputo reagire alle difficoltà, riuscendo a evitare una sconfitta che in questo campionato non si è ancora palesata.

Un punto che vale molto per i leoncelli, che allungano in vetta alla classifica a +2 sulla Pro Dronero, protagonista di uno scivolone interno contro la Giovanile Centallo.

MORETTA-HSL DERTHONA 2-2: IL TABELLINO

MARCATORI: pt 25′ Modini; st 1′ Spoto, 43′ Ligotti, 50’ Teti.

MORETTA (4-3-3): Sperandio; Caronte (44′ st Sobrero), Esposito, Tortone, Soldano; Sillah, Faridi, Chahid (20′ st Mazzi); Modini, Ligotti (46′ st Crudo), Curto (28′ st Zichitella). A disp. Godio, Bernardo, Oddenino, Mensitieri, Morello. All. Cellerino

HSL DERTHONA (4-3-3): Teti; Cirafici, Mazzocca, Magnè, Grillo; Palazzo (37′ st Mazzaro), Rizzo (7′ st Fiore), Soumah; Spoto (46′ st Mutti), Russo (31′ st Bardone), Manasiev. A disp. Torre, Pagano, Ventre, Roncati, Mazzola. All. Scalzi (Pellegrini)

ARBITRO: Ottino di Ivrea

NOTE: Espulso Soumah (21’ st) per doppia ammonizione. Ammoniti Chahid, Magnè, Soumah, Zichitella e Mazzaro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X