Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Eccellenza

Eccellenza: un pareggio inutile per entrambe

Pubblicato

il

Finisce in una fredda domenica d’aprile la speranza dell’Acqui di acciuffare il primo posto in classifica e la promozione diretta nei Dilettanti: il settimo posto – sia pur ‘drogato’ dai turni di riposo ancora da disputare di alcune delle squadre che lo precedono – è veramente troppo poco per quello che si è visto in campo, ma i numeri non mentono e ora come ora i sette punti di distacco dalla capolista sono davvero una scalata impossibile.

Succede tutto in una manciata di minuti a inizio gara: prima Sardo punta Nani e guadagna fallo e rigore che Negro trasforma spiazzando Cipollina, poi Guazzo ottiene di mestiere anche lui un penalty per il fallo di Cristiano e lo realizza fissando l’1-1. La partita è vivace e con molti cambi di fronte ma poche occasioni: solo un tiro di Nani debole e una fucilata da fuori di Negro ben controllata da Cipollina.

Nella ripresa al 7’ Lewandovski lascia i suoi in inferiorità numerica con il secondo giallo e da lì in poi per l’Acqui è davvero troppo: la difesa regge ma non può fare miracoli – anche se il salvataggio in recupero di Gilardi su Negro potrebbe rientrare nella categoria – e le poche occasioni create dall’attacco sfumano o vengono minimizzate dall’arbitro come un fallo su Guazzo lanciato da Carrese a metà ripresa.

Quando Marcaccini poco dopo leva dal ‘sette’ un tiro di Morabito sugli sviluppi di un piazzato, è chiaro che il pareggio non si muoverà più: al triplice fischio c’è anche l’ufficialità, ma per l’Acqui è quasi una beffa.

ACQUI-CHISOLA 1-1

MARCATORI: pt 13’ rig.Negro; 18’ rig.Guazzo

ACQUI (4-3-3): Cipollina 6; Nani 6,5, Gilardi 7, Morabito 7,5, Cirio 6,5; Carrese 6 (32’st Coletti sv), Lewandovski 6,5, Genocchio 7,5; Bollino 5,5 (25’st Cerrone 6), Guazzo 8 (38’st Massaro sv), Campazzo 5,5 (13’st Innocenti 6). A disp.: Lequio, Verdese, Manno, Camussi, Viscomi. All.: Art. Merlo

CHISOLA (4-3-1-2): Marcaccini 7,5; Perotti 7, Grancitelli 6,5, Cristiano 5,5, Degrassi 6; Zeni 6 (39’st Pesce sv), Germinario 6,5, Bellucca 6 (26’st Garcetti 6); Bottale sv (8’pt Berutti 6,5); Sardo 7,5, Negro 7. A dosè-_ Roscio, Bolla, Russo, Viano, Geraci, Rizo. All.: Meloni

ARBITRO: Majrani di Firenze 4,5 (Massa e Manzari di Torino)

NOTE: Giornata piuttosto fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 200 circa fra cui gli allenatori Alberto Merlo e Fabio Nobili. Angoli: 2-1 per il Chisola. Ammoniti: Perotti, Bellucca, Zeni, Carrese, Guazzo, Lewandovski e Camussi (dalla panchina, per proteste). Espulso: al 7’st Lewandovski per doppia ammoninizione. Recupero: pt 1’, st 5’.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X