Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Eccellenza

Eccellenza: Acqui, una vittoria che conta; Castellazzo quasi retrocesso

Pubblicato

il

ACQUI TERME – Una vittoria importante contro un avversario che a inizio stagione era il più accreditato per salire di categoria: con questi tre punti – e al netto del turno di riposo che molte squadre devono ancora osservare – i ragazzi di Arturo Merlo salgono ancora uno scalino nella graduatoria e sarebbero virtualmente sul podio.

Il caldo e l’atmosfera prepasquale non aiutano certamente a vivacizzare il gioco: bisogna aspettare più di mezz’ora per vedere la prima rete dei padroni di casa che parte da un cross di Cirio e si conclude sulla rete di Carrese che beffa Campana. A inizio ripresa la seconda ammonizione a Genocchio lascia l’Acqui in inferiorità numerica, ma a metà del secondo tempo un errore marchiano della difesa cuneese che rinvia la palla sul braccio di un giocatore biancorosso costa un rigore che lo specialista Innocenti trasforma senza patemi.

Dalmasso prima trova la rete del 2-1 con un tuffo nonostante le molte proteste dell’Acqui per una possibile posizione di fuorigioco, poi sfiora il pareggio impedito da una parata spettacolare di Cipollina e nel finale è addirittura l’Acqui che potrebbe fare tris, ma il neoentrato Coletti non concretizza una ripartenza collettiva.

Resta solo l’aritmetica a mantenere vive le speranze del Castellazzo, battuto in casa dal San Domenico Savio con un rigore di Simone che lancia gli astigiani fuori dalla zona playout. I biancoverdi per parte loro lamentano un mancato penalty per un fallo di due avversari su Rosset, ma al fischio finale le speranze di mantenere la categoria si fanno sempre più flebili.

ACQUI: Cipollina; Verdese, Cirio, Gilardi, Camussi, Nani, Bollino, Genocchio, Guazzo, Innocenti, Carrese. A disp. Lequio, Cerrone, Manno, Lewandowski, Cavallotti, Campazzo, Massaro, Coletti, Viscomi. All. Merlo.

CASTELLAZZO: Rosti; Benabid, Guglielmi, Viscomi, Cascio, Ventre, Cimino, Recchiuto, Liguoro, Rosset, M’Hamsi. A disp. Gallinaro, Solia, Randazzo, Cavanna, Bellinzona, Manfrin, Papa, Di Santo. All. Molina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X