Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Alessandria Calcio

Striscione davanti allo stadio Moccagatta di Alessandria: “Meritiamo rispetto”

Pubblicato

il

ALESSANDRIA- I tifosi dell’Alessandria Calcio protestano contro il lungo silenzio del Presidente Di Masi dopo la delusione della retrocessione in serie C avvenuta il 6 maggio. Vicino allo Stadio Moccagatta oggi è apparso uno striscione con la scritta: “Progetto fallimentare che ha causato la retrocessione, un silenzio tombale che non porta soluzione… Meritiamo rispetto“. Lo striscione è firmato dal gruppo dei Fanciott. Ed è stato appeso in via Rapisardi. In pratica i tifosi dei Grigi vogliono sapere quali progetti ha il presidente Di Masi per il futuro della squadra. Oggi, su Facebook, i Supporters 1999 Alessandria, hanno pubblicato un post con la foto del Presidente Di Masi accompagnato dal messaggio: “LUCA BASTA TACERE. A due settimane esatte da quel nefasto e tragico 6 maggio 2022, il silenzio del presidente Luca Di Masi continua. Sappiamo bene che a caldo e negli immediati giorni successivi a quella maledetta sera, non sarebbe stato saggio parlare, riteniamo però che il tempo passato per smaltire le emozioni sia stato sufficiente e che la tifoseria, quella che ha sostenuto orgogliosamente al Moccagatta ed in giro per l’Italia i colori ed il nome dell’Alessandria Calcio, meriti di avere delle risposte sul come questa proprietà vorrà programmare il futuro. Firmato: Direttivo Supporters 1999 Alessandria

In effetti nei giorni successivi a quella partita l’unico a parlare è stato il direttore sportivo Fabio Artico.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X