Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Alessandria Calcio

Alessandria Calcio, esordio casalingo amaro: l’Entella passa 1-3 al Moccagatta

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – Seconda sconfitta per l’Alessandria di Mister Rebuffi in questo inizio di campionato di Serie C, contro una Virtus Entella favorita alla vigilia e che porta a casa il suo secondo successo consecutivo in questo inizio di campionato.

Partono subito forte i ragazzi di Mister Volpe: all’8′ bell’uno due Zamparo-Zampella, che porta quest’ultimo a crossare dalla destra, un rasoterra insidioso su cui arriva Merkaj ma Marietta è reattivo e riesce a mettere in angolo. 2′ minuti dopo ci riprova il centravanti ligure, questa volta da cross dalla sinistra di Favale: conclusione da sotto porta fuori misura e azione sfumata.

Alla mezz’ora ci prova invece Tascone a impensierire l’Alessandria con un tiro dalla distanza ma, anche in questo caso, c’è solo potenza e manca la precisione, con il pallone che finisce abbondantemente a lato. Al 33′, invece, azione manovrata sempre degli ospiti: Clemenza defilato sulla destra scarica su Zappella, gran tiro a botta sicura dal limite dell’area ma, ancora una volta, Marietta ci mette una pezza e si rifugia in angolo.

Sul finire di frazione i grigi provano a venire fuori con Nepi, che entra di prepotenza in area e calcia ma il suo tiro, con De Lucia ormai fuori gioco, viene salvato praticamente sulla linea da Chiosa. Un primo tempo quindi con la squadra di Volpe sicuramente padrona del gioco ma che sembra destinato a concludersi sullo 0-0 senonché, al 43′, il traversone dalla sinistra di Favale viene deviato fortuitamente da Checchi, un tocco che mette fuori gioco Mariella e l’autorete del difensore grigio sblocca la partita, portando in vantaggio gli ospiti.

Al rientro dagli spogliatoi la musica sembra essere la stessa del primo tempo ma dopo soli 4′, sul primo corner per i padroni di casa, Galeandro svetta più in alto di tutti e di testa insacca e l’Alessandria fa 1-1. Il pareggio, però, dura solo 9′: al 13′, infatti, Zamparo è bravo a crederci e a riuscire a strappare il pallone a Nunzella, per poi servire centralmente Clemenza che, con un rasoterra preciso, trova l’angolo destro della porta difesa da Marietta. Virtus Entella quindi di nuovo in vantaggio.

Liguri che riprendono così il pieno controllo del gioco e Mister Rebuffi prova allora a dare la scossa ai suoi con un doppio cambio al 20′, inserendo Mionic e Ghiozzi.

L’Alessandria però non riesce a reagire e, al 34′, l’Entella punisce i padroni di casa in contropiede e con Faggioli, entrato da appena 5′, chiude definitivamente i conti. Dopo 5′ di recupero termina così Alessandria – Virtus Entella. Punteggio finale: 1-3.

Un match certamente coraggioso quello della giovane formazione grigia, ma fortemente condizionato dall’inesperienza e dagli errori difensivi; una sconfitta, questa, che lascia l’Alessandria a zero punti dopo due giornate di campionato. Nessuna sorpresa invece per la Virtus Entella, che fa 2/2 e resta a punteggio pieno in classifica.

Ora per i grigi arriva il Gubbio, altra big che impegnerà l’Alessandria nel prossimo turno infrasettimanale.

Fonte immagine: pagina Facebook ufficiale dell’Alessandria Calcio

ALESSANDRIA – VIRTUS ENTELLA 1-3

MARCATORI: pt 43′ Checchi (autogol); st 4′ Galeandro, 13′ Clemenza, 34′ Faggioli

ALESSANDRIA (3-5-2): Marietta; Rota, Checchi, Sini; Ascoli, Filip (st 33′ Podda), Nichetti, Lombardi (st 20′ Mionic), Nunzella (st 20′ Ghiozzi); Galeandro (st 33′ Pagani), Nepi. A disp.: Dyzeni, Liverani, Podda, Costanzo, Mionic, Pellitteri, Cocino, Perseu, Bellucci, Baldi, Ghiozzi, Mazzucco, Pagani. All. Rebuffi

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): De Lucia; Zappella (st’ 29 Parodi), Pellizzer, Chiosa, Facale; Tascone, Paolucci, Rada (st 20′ Tenkorang); Clemenza (st 20′ Meazzi); Merkaj (st 29′ Faggioli), Zamparo (st 39′ Morosini). A disp.: Paroni, Barlocco, Dessena, Di Cosmo, Tenkorang, Faggioli, Morosini, Palmieri, Reali, Doumbia, Sadiki, Meazzi, Parodi. All.: Volpe

NOTE: Ammoniti: Galeandro, Nunzella, Rada, Podda. Angoli: 5-2 per la Virtus. Recupero: pt 3’, st 5’.

ARBITRO: Virgilio di Trapani

ASSISTENTI: Regattieri di Finale Emilia e Pressato di Latina, IV ufficiale Raineri di Como.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X