Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

Verona-JB Monferrato: la JBM si riscatta e torna a vincere

Pubblicato

il

La JB Monferrato supera la Scaligera Verona Basket anche in trasferta: determinante la prestazione di Lucio Redivo. Questa è la sesta vittoria stagionale in Serie A2 per i rossoblù.

Giocatori della JB Monferrati raccolti per l'urlo prepartita
Giocatori della JB Monferrati raccolti per l’urlo prepartita (fonte immagine: pagina Facebook ufficiale della JB Monferrato)

La JB Monferrato si presenta sul campo della Scaligera Verona, pronta per replicare la prestazione di metà dicembre tra le mura amiche. La partita, l’undicesima stagionale per i rossoblù in Serie A2, è molto equilibrata, sia sul piano difensivo che offensivo. Le squadre alternano le proprie risposte, ma non segnano tantissimo: sono soprattutto i padroni di casa a pagare qualche errore di troppo. Infatti, una maggiore precisione avrebbe garantito loro un piccolo vantaggio. A guidare l’attacco degli scaligeri è Greene, mentre i rossoblù si affidano a Luca Valentini, autore di quattro canestri di cui uno dall’arco. Il primo quarto termina in perfetta parità, sul 17-17.

In apertura di secondo quarto, la JBM vede i locali allontanarsi di due possessi. Differentemente da quanto si è visto prima, adesso la partita sembra essere più un tira e molla. Casale resta attaccata ma non riesce ad agganciare e superare gli avversari: la trama resta la stessa per tutto il quarto. I rossoblù faticano sul piano realizzativo, anche a causa di un Redivo meno esplosivo del solito. Infatti, i punti messi a referto dalla squadra di Coach Ferrari in questi dieci minuti sono solo tredici, quattro in meno di Verona. Le squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 34-30.

Casale Monferrato reagisce bene nei primi minuti del terzo quarto, ribaltando il sottile svantaggio e portandosi avanti con un parziale di 8-3 a favore. I veronesi, ovviamente, non accettano passivamente la risposta rossoblù: la partita prende una piega divertente, con continui colpi da una parte e dall’altra. Le due squadre si scambiano la guida del match anche con canestri di pregevole esecuzione. Per esempio, è notevole l’eurostep di Thompson che conclude il suo contropiede. Nell’ultimo minuto, Camara converte due liberi e la JBM può chiudere il quarto in vantaggio per 46-47.

Il quarto quarto è tiratissimo e si continua a segnare abbastanza poco. Il ritmo è molto frammentato, e premia le soluzioni individuali più che gli schemi. Non a caso, i rossoblù riescono a costruirsi un vantaggio, seppur corto, con un parziale di 5-0 firmato da Redivo. Intanto, i veneti sbagliano e interpretano male il finale di partita. Il solito Redivo aggiunge, poco dopo, due punti a referto, indirizzando definitivamente la partita a favore di Casale. A quattordici secondi dal termine, Jones trova la tripla di tabella e accorcia le distanze, ma Thompson, dalla lunetta, riporta i suoi a +4. La JB Monferrato conquista un successo importantissimo sulla Scaligera Verona per 64-68 e risale la classifica.

TABELLINO
VERONA: Candussi 14, Greene 11, Tomassini 10, Caroti 9, Jones 9, Janelidze 4, Pini 4, Severini 3.
MONFERRATO: Redivo 19, L. Valentini 13, Thompson 13, Tomasini 9, Martinoni 8, Camara 6, Sirchia 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Post AD
X