Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

Trapani-JB Monferrato: partita aperta, ma è un altro ko per la JBM

Pubblicato

il

La JB Monferrato vola in Sicilia per recuperare il match contro la Pallacanestro Trapani. La sfida è punto a punto nel finale, ma i rossoblù non riescono a portare a casa la vittoria.

Martinoni, della JB Monferrato, in azione contro la Bergamo Basket, nella partita del 14/2/2021
Martinoni, giocatore della JB Monferrato, in azione contro la Bergamo Basket, nella partita del 14/2/2021 (fonte immagine: pagina Facebook ufficiale della JBM)

La sfida tra Pallacanestro Trapani e JB Monferrato, programmata all’insolito orario delle due di pomeriggio, comincia con un leggero allungo dei padroni di casa, per poi assestarsi in un totale equilibrio delle due forze in campo. Le squadre si affrontano a viso aperto, esemplare il botta e risposta di triple tra Palermo e Fabio Valentini. Nei minuti finali di questo inizio di partita, i rossoblù riescono anche a passare in vantaggio grazie a un canestro da tre di Tomasini, che poco dopo converte anche due liberi. L’ultimo tiro del primo quarto parte dalle mani di Corbett, utile per pareggiare i conti sul 18-18.

Neanche il secondo quarto rompe l’equilibrio. I due quintetti regalano uno spettacolo interessante, anche se si vede qualche errore e spreco di troppo da parte di entrambe. Gli errori della squadra di Casale Monferrato concernono, per la maggior parte, i compiti che riguardano l’assente Redivo, tra cui la costruzione sul perimetro e la fantasia nel servire i compagni. Tomasini, F. Valentini e Martinoni si prendono le proprie responsabilità, ma la difesa dei siciliani riesce a contenere l’offensiva. Anche la JBM fa buona guardia del canestro, neutralizzando svariati tentativi dei granata. Alla pausa lunga, il punteggio è di 33-34.

In apertura di terzo quarto, il Trapani rompe gli indugi e registra un parziale a proprio favore. I granata raggiungono prima il +5, poi salgono anche a +9 con quattro punti di Palermo. I rossoblù soffrono enormemente in attacco, non trovando inizialmente il feeling con il canestro. La compagine casalese si rimette in corsa solo nella seconda metà del quarto, iniziando a mettere un po’ di punti a referto. Non basta però a ricucire completamente lo svantaggio, ma i due liberi di Camara e il canestro dall’area di Thompson consentono alla JB Monferrato di portarsi a -4, sul 53-49.

I padroni di casa provano a mettere le cose in chiaro all’inizio del quarto quarto, e riescono a costruire nuovamente un piccolo distacco. Ma sul +8 avversario, la JBM non vuole mollare la presa e realizza un parziale di 9-2, riducendo a un solo punto il divario con i siciliani. Quindi la partita è riaperta quando mancano meno di quattro giri di orologio alla sirena finale. Con il risultato in bilico, il finale è logicamente frammentato da falli e timeout, nei quali i coach disegnano le rimesse. Sul 76 pari, a un secondo dalla fine, Miller trova il canestro della vittoria. Casale tenta il tiro della disperazione con Thompson ma la palla sbatte sul ferro corto.

La Pallacanestro Trapani vince per 78-76 contro la JB Monferrato, giunta ormai alla quarta sconfitta consecutiva.

TABELLINO
TRAPANI: Corbett 19, Palermo 16, Mollura 14, Miller 10, Renzi 9, Erkmaa 6, Nwohuocha 4, Spizzichini 0.
MONFERRATO: F. Valentini 18, L. Valentini 13, Thompson 12, Tomasini 10, Camara 8, Martinoni 8, Donzelli 7.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X