Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

Serie A2, Roma-Casale: la Junior rischia ma vince all’overtime

Pubblicato

il

Nella quindicesima giornata di Serie A2, la Junior Casale super l’Eurobasket Roma. Non sono bastati i classici quarantotto minuti per determinare la vittoria dei rossoblu.

I giocatori della Junior Casale festeggiano dopo la vittoria sull'Eurobasket Roma, Serie A2 2019/20
I giocatori della Junior Casale festeggiano dopo la vittoria sull’Eurobasket Roma, Serie A2 2019/20 (fonte immagine: asjunior.com / Sito Ufficiale della Junior Casale)

Il primo quarto viene dominato dalla Junior Casale che trasforma da tre con quasi il 50%, grazie soprattutto a un ispirato Roberts. Roma soffre la fase offensiva avversaria e prova a restare a galla come può ma piano piano affonda, complice la povertà dei punti messi a segno. La squadra piemontese prende quindi il largo nella seconda metà del quarto, portandosi sul punteggio di 11-26 a proprio favore.

Nel secondo quarto, il trend non si inverte e i rossoblu continuano a macinare punti su punti, mettendo i padroni di casa spalle al muro. Roma sprofonda fino a -20 mentre Casale sembra non abbia alcuna intenzione di fermarsi e mantiene un buon ritmo per il resto del quarto. Il passivo dopo due quarti è di 17 punti, con il tabellone che segna un pesante 31-48 per la Junior.

Dopo l’intervallo, l’Eurobasket Roma torna sul parquet con le idee schiarite e comincia a giocare, mettendo in difficoltà il Casale. I padroni di casa, trascinati da Veideman, registrano un ottimo parziale e si portano addirittura a soli tre punti dal pareggiare la partita. I ragazzi allenati da Coach Ferrari subiscono l’offensiva romana, pagando la lucidità bruciata tutta nel primo tempo. Nel minuto finale, quattro liberi di Denegri e un canestro di Martinoni consentono agli ospiti di terminare il quarto sul +8, con il punteggio di 53-61.

La rimonta definitiva di Roma arriva nel quarto quarto: trattasi del primo svantaggio della partita per il Casale. I rossoblu segnano anche meno che nel quarto precedente e rischiano di mandare all’aria il grande vantaggio costruito nel primo tempo. I due punti di Martinoni, segnati a poco meno di un minuto dalla fine, sono fondamentali per mandare il match all’overtime. Nel supplementare, i piemontesi ci arrivano con la mente più fresca e sono costantemente avanti. Il timido accenno di una nuova rimonta non blocca la Junior Casale che vince per 85-89.

TABELLINO
ROMA: Veideman 26, Amici 16, Taylor 14, Cicchetti 12, Sabatino 8, Fattori 4, Graziani 3, Fanti 2, Loschi 0, Maganza 0.
CASALE: Roberts 27, Martinoni 13, Tomasini 12, Piazza 10, Dengri 9, Sims 8, Camara 5, Valentini 5, Cesana 0, Battistini 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Post AD
X