Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

Serie A2, Napoli-Casale: la Junior torna a casa da vincitrice

Pubblicato

il

La Junior Casale ottiene una bella vittoria contro il Napoli nella terza sfida di campionato di Serie A2 di basket. Fantastica la prestazione odierna dei rossoblu.

I giocatori della Junior Casale festeggiano dopo la vittoria sull'Eurobasket Roma, Serie A2 2019/20
I giocatori della Junior Casale festeggiano dopo la vittoria sull’Eurobasket Roma, Serie A2 2019/20 (fonte immagine: asjunior.com / Sito Ufficiale della Junior Casale)

Bella vittoria per la Junior Casale che super l’ostacolo GeVi Napoli con una prestazione di squadra eccellente. Alte le percentuali al tiro dei piemontesi, dalla lunga distanza raggiungono addirittura il 62%: Roberts registra ben sette triple su otto tentate.

Le due squadre si affrontano a viso aperto sin da subito, a ritmo alto. Sbagliano qualcosa di troppo anche per merito di due fasi difensive ben organizzate. Nelle fila degli ospiti, comincia bene Spizzichini mentre per la Junior sono Roberts e Sims a dividersi le responsabilità. Il primo quarto è, tutto sommato, equilibrato. Solo negli ultimi due minuti, Casale alza il passo grazie alle due triple di Roberts e Battistini, portandosi sul 22-15.

Dopo le difficoltà iniziali, Napoli riprende Casale prima che possa scappare. Ci pensa Monaldi ad infiammare il pubblico di casa con una tripla importantissima nell’economia del match. La chiave del match è il tiro da tre punti, i campani capiscono l’andazzo e continuano ad affidarsi ad un incredibile Spizzichini e a Roderick che trasformano in oro ogni pallone. La Junior pecca di ordine ma riesce a stare al passo con i canestri dei soliti Sims e Roberts, bene pure Martinoni che fa il lavoro sporco in area. Si va alla pausa lunga sul 47-44 a favore di Casale.

Il terzo quarto parte sulla riga dei due precedenti. La partita si gioca ancora punto a punto, la Junior non smette di segnare da tre e Napoli si aggrappa al solo Roderick. Casale punisce costantemente i suoi avversari e la squadra napoletana quindi comincia a soffrire tanto nella seconda metà del quarto. I maggiori problemi ci sono in difesa, dove i piemontesi trovano troppe volte la soluzione di tiro più facile, e in attacco non segnano punti sul tabellone per circa sette minuti. La Junior tocca anche il vantaggio in doppia cifra, entrando nell’ultimo quarto sul 71-60.

Il quarto quarto è un continuo tira e molla tra Napoli e Casale. Roderick prova con tutte le energie a dare una scossa alla squadra e alla partita ma gli ospiti rimangono concentrati e non premono mai il freno. La Junior rimane compatta, gli uomini mandati in campo da Coach Ferrari eseguono egregiamente il loro lavoro. Quando il vantaggio di Casale si fa ormai enorme, Napoli abbandona mentalmente la partita e lascia fare agli avversari ciò che vogliono. Gli ultimi minuti sono di “garbage time”, finisce 74-94 per i rossoblu.

TABELLINO
NAPOLI: Roderick 35, Spizzichini 15, Sherrod 9, Milani 8, Monaldi 3, Sandri 2, Dincic 2, Chessa 0, Milosevic 0, Klavar 0.
CASALE: Roberts 24, Sims 17, Martinoni 13, Tomasin 13, Denegri 6, Piazza 6, Cesana 4, Camara 2, Cappelletti 0, Sirchia 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X