Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

JB Monferrato

Bergamo-JB Monferrato: i rossoblù cedono nel secondo tempo

Pubblicato

il

La JB Monferrato affronta in trasferta la Bergamo Basket, ultima in classifica in Serie A2. I rossoblù se la giocano ma mollano nel secondo tempo.

Fabio Valentini, giocatore della JB Monferrato, mentre effettua un passaggio
Fabio Valentini, giocatore della JB Monferrato, mentre effettua un passaggio (fonte immagine: pagina Facebook ufficiale della JB Monferrato)

La JB Monferrato arriva da due sconfitte e cerca il riscatto nella trasferta di Bergamo. I padroni di casa partono bene e i rossoblù rispondono a tono, riuscendo a mantenere il ritmo sostenuto imposto dai lombardi e quindi dando vita a una sfida divertente ed equilibrata. La BB tenta un piccolo allungo a metà primo quarto, con una tripla di Parravicini che vale il +5. La squadra di Casale Monferrato resta aggrappata, nonostante la grande aggressività agonistica dei gialloneri e qualche concessione difensiva. Dopo aver passato vari minuti a un solo possesso di distanza, Bergamo chiude i primi dieci minuti sul 26-21, grazie a un canestro sulla sirena di Purvis.

In apertura di secondo quarto, la Bergamo Basket porta in doppia cifra il vantaggio, con le triple di Masciadri e Pullazi. Dopo un obbligato timeout, chiamato dai coach Andrea Valentini e Andrea Fabrizi, la JBM si rimette in carreggiata con un bel tiro dall’angolo di Fabio Valentini. I rossoblù si riorganizzano e riducono enormemente il distacco. Martinoni firma la tripla del -2 e poi pareggia i conti, nel frattempo Camara si rende protagonista dell’ennesima stoppata da highlight della sua stagione. Nel finale di quarto, la squadra locale ricostruisce il +5: quando si va negli spogliatoi, il tabellone segna 46-41.

Il terzo quarto comincia con un nuovo allungo della compagine lombarda, la quale registra un parziale di 10-1 in poco più di due minuti e mezzo. Con il timeout rossoblù, i gialloneri smettono per un po’ di segnare, ma riescono comunque a limitare l’offensiva casalese. Parravicini ritrova il feeling da tre, Easley viene servito ottimamente due volte sotto canestro: il risultato è che Bergamo si distacca ulteriormente. Il Monferrato prova a restare in partita, ma la BB raggiunge anche quota +20. In chiusura di quarto, la compagine piemontese segna un mini parziale a favore, ma il gap è ancora troppo ampio. Il punteggio è di 73-59.

Nel quarto quarto, il quintetto locale accresce agilmente e subito il proprio vantaggio, mentre la JBM sembra aver mollato la presa. I gialloneri, logicamente, prendono anche maggiore fiducia, al contrario degli ospiti che attendono solo la fine della partita. Infatti, i rossoblù mettono a referto solo nove punti in questi dieci minuti, permettendo ai padroni di casa di creare un distacco enorme. Il match termina sul punteggio di 104-68, con un netto +36 per la Bergamo Basket. Dopo un bell’inizio, la gara si è affievolita nella seconda parte, regalando un ultimo quarto povero di emozioni. La JB Monferrato colleziona la terza sconfitta consecutiva e scivola al settimo posto in classifica.

TABELLINO
BERGAMO: Parravicini 22, Masciadri 16, Easley 15, Purvis 11, Da Campo 11, Pullazi 8, Zugno 7, Vecerina 7, Seck 4, Bedini 3, Aiello 0.
MONFERRATO: Tomasini 16, F. Valentini 14, Camara 13, L. Valentini 11, Martinoni 7, Thompson 7, Sirchia 0, Giombini 0, Cappelletti 0, Lomele 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X