Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD

Derthona Basket

Supercoppa A2, Monferrato-Tortona: dominio bianconero nel derby

Pubblicato

il

La Supercoppa di A2 mette la JB Monferrato e il Derthona Basket l’una contro l’altra, per il primo derby stagionale. I bianconeri dominano, i rossoblù non entrano mai davvero in partita.

Bruno Mascolo, giocatore del Derthona Basket, in azione durante il match di Supercoppa A2 2020/21, contro il Torino (fonte immagine: derthonabasket.it)

Primo quarto disastroso per la JBM, che fa i conti con una più arrembante Tortona. I bianconeri partono con il piede giusto, per riscattarsi della sconfitta di domenica scorsa contro Torino, e piazzano subito un parziale pauroso: 12-0 a proprio favore nei primi quattro minuti di gioco. Il timeout di Coach Ferrari dà una sensibile carica ai suoi ma il trend non cambia. La squadra ospite si fa trascinare da Sanders e Mascolo e vola sul +16 al termine del primo quarto, con il punteggio di 10-26 che non lascia equivoci.

Nel secondo quarto, la squadra di Casale Monferrato continua a faticare, seppur in misura minore rispetto ai primi dieci minuti di partita. Il vero problema per i rossoblù è non riuscire a capovolgere l’andamento del match: i ragazzi di Coach Ramondino mantengono alta l’attenzione e non si lasciano distrarre, come spesso può accadere quando si ha un vantaggio agevole. L’intenzione del Derthona è quella di chiudere la pratica il prima possibile, per evitare che nasca una insperata rimonta dei padroni di casa. I leoni superano anche la barriera del +20 e vanno all’intervallo con un vantaggio netto, sul punteggio di 25-45.

La risposta del Casale, attesa con l’inizio del terzo quarto, non arriva e questa situazione permette ai bianconeri di gestire le forze. I padroni di casa cercano di alzare la qualità del proprio gioco nella fase offensiva ma è in difesa che si evidenziano i problemi più grossi: tutto il quintetto sembra essere sulle gambe e disattento. La JBM subisce svariati canestri proprio per questa ragione, regalando un parziale facile agli avversari. Tortona viaggia sulle ali dell’entusiasmo e raggiunge la quota di trenta lunghezze di vantaggio. Quindi si va all’ultimo quarto con il Derthona al comando per 41-74.

Nella prima metà del quarto quarto, i leoni riescono addirittura a doppiare lo score degli avversari, sostenuti anche dall’inazione dei padroni di casa. Infatti, i rossoblù appaiono essere completamente spenti e senza voglia di trovare la reazione d’orgoglio, in un match il cui indirizzo è stato chiaro sin dalle prime battute. Il 44-88 segna la vera fine delle ostilità: i bianconeri alzano il piede dall’acceleratore e giocano sui ventiquattro secondi, così da mantenere il distacco quanto più ampio possibile. Nel finale, Casale mette a referto qualche punto in più, per quel che vale. Dopo quaranta minuti di gioco, la sirena decreta la vittoria del Derthona Basket sulla JB Monferrato per 53-93.

TABELLINO
CASALE MONFERRATO: Camara 18, Tomasini 10, F. Valentini 9, L. Valentini 8, Thompson 6, Martinoni 2, Lomele 0, Avonto 0, Galluzzi 0, Giovara 0.
TORTONA: Mascolo 25, Severini 15, Gazzotti 13, Sanders 12, Ambrosin 12, Cannon 7, Graziani 6, Fabi 2, Morgillo 1, Mastroianni 0.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X