Entra in contatto con noi
Pubblicità
Post AD
Pubblicità
Post AD

Alessandria

Con “Oltre le sbarre” l’adozione a distanza di famiglie di detenuti politici in Turchia e Kurdistan

Pubblicato

il

ALESSANDRIA – L’Associazione Verso il Kurdistan Odv, su indicazione delle associazioni dei detenuti e dei diritti umani in Turchia intende esprimere solidarietà concreta ai detenuti politici e ai loro famigliari attraverso l’adozione a distanza con altrettante famiglie italiane.

Adottare a distanza significa dare un aiuto concreto alle vittime della repressione, impegnandoci a versare euro 31 al mese, per almeno un anno, ovvero 186 euro per sei mesi, o 372 euro per un anno. L’impegno è rinnovabile.

L’Associazione Verso il Kurdistan si rende garante del progetto di affidamento, cercando di mettere in contatto diretto chi aiuta con chi è aiutato. Tante storie personali che viaggiano di villaggio in villaggio, da città a città, oltre il Bosforo, oltre le sbarre e che possono aiutare a capire meglio i perchè di un conflitto e i valori della tolleranza e della convivenza.

Per aderire: occorre effettuare il primo versamento e spedire la ricevuta a: Associazione Verso il Kurdistan Odv – via Mazzini, 118 – 15121 Alessandria

Il versamento deve essere effettuato con un bonifico bancario sul conto corrente intestatoall’Associazione Verso il Kurdistan Odv al seguente IBAN: IT17 Q030 6909 6061 0000 0111 185. Causale: adozione a distanza.

Per info:  Antonio (335 7564743) – Lucia (333 5627137) – Sonia (331 3290229)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Post AD
X